«

»

Nov 24

28/10/2015-Cerimonia di consegna “Scuola Amica UNICEF”

 

unicef

Cibo,acqua,istruzione,salute:beni primari a cui ciascuno di noi dovrebbe aver diritto.

Invece, purtroppo, non è così.

Numeri. Numeri il cui pensiero fa venire le lacrime agli occhi. Numeri che ci parlano di bambini che muoiono di fame ogni giorno. Numeri che narrano la storia di malattie e guerre. Numeri che suonano come grida e pianti. Numeri che,ora più che mai, sono davvero troppo alti.

Ma forse c’è ancora una speranza: c’è la possibilità che questi numeri diminuiscano, che perdano valore fino a diventare solo un buio ricordo del passato.

Ecco perchè, per quanto minuscolo esso possa sembrare, è importante dare un contributo.

“Scuola amica UNICEF” significa molto più di ciò che pensiamo: significa che, forse, con il nostro lavoro, abbiamo aiutato UNICEF nell’ difficile compito di trasformare delle grida in sorrisi.

Elena 3B

Lascia un commento